Giuseppe Luongo: la vulnerabilità dimenticata dai decisori politici

settembre 17, 2018  //Blob, Podcast Attualità//No comments

“Una comunità resiliente è organizzata in modo tale da avere il minor danno possibile da un evento catastrofico, sia esso terremoto, eruzione, inondazione o ciclone. Resilienza significa avere una comunità scientifica che lavora e studia tantissimo i fenomeni che possono produrre danni. Abbiamo bisogno di un’organizzazione che trasferisca questa conoscenza e abbiamo bisogno di decisori politici che, sulla base delle conoscenze acquisite e della consapevolezza della comunità isolana, facciano delle scelte per indirizzare le attività quotidiane secondo percorsi che danno la maggior sicurezza possibile, relativamente ai servizi come alle strutture abitative”

TERREMOTI VULCANI E NUVOLE – dalla vulnerabilità dimenticata alla cultura della sicurezza
Isola d’Ischia 21 luglio – 29 settembre 2018

La vulnerabilità dimenticata
La cultura della sicurezza
Verso una società più resiliente

Forio, Istituto Comprensivo Forio 1, 17 – 19 settembre 2018