Trasloco servizi salute mentale: Rifondazione non ci sta

maggio 18, 2014  //Blog, Blog Attualità//No comments

c.s. | ISCHIA – Nel silenzio generale sta evolvendo la situazione del trasferimento dei servizi della Salute mentale e degli altri uffici coinvolti dell’Asl. Un trasloco avviato e svolto senza informare personale ed utenza, manovre allestite in fretta per cercare di non dare troppo nell’occhio. I motivi per un tale basso profilo sono numerosi e ruotano intorno alla grande questione dell’inagibilità di Villa Stefania, immobile dichiarato non adatto al cambio di destinazione d’uso da struttura alberghiera a struttura sanitaria. Alla luce di ciò, per gli stessi motivi che ci portarono il 21 gennaio a scendere in piazza, intendiamo riprendere il filo spezzato di quella mobilitazione, terminata con la promessa -non mantenuta- da parte dei dirigenti dell’Asl di riceverci ed ascoltarci.
DOMENICA 18 MAGGIO RIFONDAZIONE COMUNISTA SARA’ a PIAZZA DEGLI EROI dalle ore 10.00 CON UN BANCHETTO INFORMATIVO SULLA VERTENZA SANITA’: invitiamo tutte le forze politiche, sociali, singoli cittadini, operatori del settore, al fine di organizzare un coordinamento che segua la vertenza e che metta in campo iniziative di lotta.